News

PRESENTAZIONI CORSI 2019/2020

Corso Bambini fascia di età 6-10 anni | Giorno e Orario: Lunedì dalle 17,00 alle 18,30 | Durata Corso: 20 incontri | Primo Incontro (valido come prova gratuita): Lunedì 7 ottobre 2019 | Docenti di riferimento: Stefano Panzeri

Corso Ragazzi fascia di età 11-15 anni | Giorno e Orario: Giovedì dalle 18,00 alle 19,30 | Durata Corso: 23 incontri | Primo Incontro (valido come prova gratuita): Giovedì 10 ottobre 2019 | Docente di riferimento: Annalisa Arione

Corso “Muovere con la parola” –  Narrazione, Dizione, Public Speaking dai 16 anni | Giorno e Orario: Lunedì dalle 19,30 alle 21,00 | Durata Corso: 10 incontri | Primo Incontro (valido come prova gratuita): Lunedì 7 ottobre 2019 | Docente di riferimento: Stefano Panzeri

Corso Teatro Adulti 1° Anno dai 16 anni | Giorno e Orario: Martedì dalle 21,00 alle 23,00 | Durata Corso: 30 incontri | Primo Incontro (valido come prova gratuita): Martedì 8 ottobre 2019 Docenti di riferimento: Antonio Takhim – Benedetta Brambilla

Laboratorio Permanente Teatro Adulti dai 16 anni | Giorno e Orario: Lunedì dalle 21,00 alle 23,00 | Durata Corso: 30 incontri | Primo Incontro: Lunedì 7 ottobre 2019 |Docenti di riferimento: Stefano Panzeri – Benedetta Brambilla

Corso di Improvvisazione Teatrale dai 16 anni | Giorno e Orario: Giovedì dalle 20,30 alle 22,30 | Durata Corso: 30 incontri | Primo Incontro (valido come prova gratuita): Giovedì 10 ottobre 2019 Docente di riferimento: Annalisa Arione                           

Corso Narrazione Autobiografica “Mi racconto chi sono” corso legato al progetto OLTREOCEANO 5 PER UN’AUTO-BIO-BLIOTECA Giorno e Orario: Lunedì dalle 10,00 alle 11,30 o dalle 15,00 alle 16,30   Durata Corso: 10 incontri | Primo Incontro (valido come prova gratuita): Lunedì 7 ottobre 2019 | Docente di riferimento: Stefano Panzeri

Luogo: Sede Ronzinante Teatro – Via Vittorio Veneto ang. Via Crocifisso a Novate fraz. di MerateC


Insieme per sbaglio

Sabato 30/11 – ore 21.00 | Serata di premiazione con spettacolo fuori concorso

duo Dalfiume-Dondarini

Lo spettacolo narra di due individui diversissimi: Dondarini sanguigno e diretto, Dalfiume surreale dalla testa ai piedi, che si trovano a interagire in una situazione non voluta da entrambi. Due comicità che insieme danno vita a una  terza comicità inaspettata e piacevole. Attraverso la difficoltà di interazione tra i  due protagonisti, di estrazione così diversa con caratteri e aspirazioni personali agli antipodi, viene simbolizzata la conoscenza “dell’altro”. Quadri esilaranti di vita quotidiana dipinti con un tratto originale e colorato, sono lo spunto per mettere in ridicolo i comportamenti e i linguaggi delle persone comuni. 

Bon Mariage

Domenica 24/11 – ore 17:30 | SPETTACOLO IN CONCORSO

di A. Castelletti – Teatro Impiria di Verona

Nella Francia dell’Illuminismo, Monsiuer Batteux ed il Marchese Parraunet sono due appassionati filosofi che si trovano finemente ad argomentare sugli aspetti del matrimonio ed il suo contrario. Ma ogni loro teoria viene regolarmente mandata all’aria dalle figure femminili che si abbattono come cataclismi su quello che vorrebbe essere un tranquillo pomeriggio. Una classico vaudeville in costume basato sul tipico schema moglie-marito-amante-terzo incomodo, dove una forte vena di umorismo e ironica leggerezza si innestano su colti e illuminanti pensieri filosofici, di cui ciascun spettatore potrà far tesoro per domandarsi dove sta la Verità.

Amori da morire

Sabato 09/11 – ore 21.00 | SPETTACOLO IN CONCORSO

di G. Pontillo – Associazione Culturale Opera di Ostia Lido (RM)

Una commedia divertente capace di mettere a nudo le difficoltà all’interno e all’esterno della coppia. Un Valzer ballato in tre, dove le sorprese e i ripensamenti si susseguono senza soluzione di continuità, per approdare ad un finale senza dubbio inaspettato. Le tante sfaccettature dell’adulterio in un vertiginoso susseguirsi di battute dal ritmo incalzante e di situazioni paradossali e divertenti.

Serata Omicidio

Venerdì 4/10 – ore 21.00 | OLTREFESTIVAL

di G. Sorgi – Compagnia Maskere di Opera (MI)

Un omicidio viene preannunciato su internet. L’assassino comunica giorno, ora e luogo in cui verrà commesso il crimine. L’indirizzo risulta essere quello di una giovane donna, appena trasferitasi nel nuovo appartamento, che non prende sul serio la vicenda. Eppure, la sera in questione, si recano sulla “scena del crimine” alcuni personaggi bizzarri e inattesi, ognuno spinto da motivazioni diverse. Così il giallo si tinge di rosa e si fa commedia.   Come scoprire la verità? Le risposte giungeranno tutte grazie alla comicità indomabile dei protagonisti.

Il Gioco

Domenica 27/10 – ore 17.30 | SPETTACOLO IN CONCORSO

di D. Chiarello – Compagnia Calandra Teatro di Tuglie (LE)

L’auto di Alfredo, commesso viaggiatore, si guasta fuori città, presso una villetta isolata. Quattro amici, funzionari di giustizia, popolano questa casa ogni sera, ‘giocando’ a fare un tribunale diverso dal loro lavoro di ogni giorno.E qui comincia un gioco, divertente e allegro, con Alfredo, che accetta di fare l’imputato. Tra barzellette e boutades, grasse risate e brindisi goliardici, comincia un vero e proprio gioco di specchi, dove si setaccia, si seziona e si viviseziona la vita di Alfredo fino a scoprire un particolare, un neo, che via via si allarga, diventa metastasi… Ma è un gioco quel che fa il ragno quando prepara la sua tela, tessendola con cura?

Coppia aperta, quasi spalancata

Venerdì 19/10 – ore 21.00 | OLTREFESTIVAL

di F. Rame e D. Fo – Compagnia Mattatori di Buguggiate (VA)

Una classica commedia all’italiana che racconta la tragicomica storia di una coppia di coniugi, figli del sessantotto e del mutamento della coscienza civile del bel paese. L’evoluzione del matrimonio borghese è visto alla luce delle riforme legislative degli anni Settanta e le trasformazioni dei nuclei familiari e del loro andamento del punto di vista socioantropologico. Scritto da Dario Fo e Franca Rame, “Coppia aperta…quasi spalancata” porta in scena la psicologia maschile e la relativa insofferenza al concetto di monogamia.

From Medea

Sabato 12/10 – ore 21.00 | SPETTACOLO IN CONCORSO

di G. Versani – Compagnia Incontri di Portici (NA)

Chi sono le madri che uccidono i figli? Come si arriva ad un gesto così drammatico? Che cosa spinge queste donne? Cosa succede nelle menti negli istanti dell’omicidio di un figlio? E subito dopo? Poi arriva la consapevolezza? Esistono campanelli d’allarme? In scena 4 Donne che convivono tra di loro e con il proprio dolore all’interno di un carcere “correttivo”. Donne che si raccontano, donne che si affrontano, donne morte che sopravvivono. Donne che non vanno mai lasciate sole.

La mia miglior nemica

Venerdì 15/11 – ore 21.00 | OLTREFESTIVAL

di C. Berni  – Compagnia Rataplan di Garlate (Lc)

Clara torna da un viaggio e le piomba in casa Elena per chiederle ospitalità perché Laura, la sua ex coinquilina, torna per qualche giorno dall’Australia, dove si è trasferita, e non sa che l’uomo che stava per sposare, ora vive con la sua amica. Per evitare che la cosa venga fuori, Elena si trasferisce da Clara aspettando l’arrivo di Laura. Tra le valige però c’è una borsa che Elena ha portato per sbaglio in casa. La aprono e trovano una pistola, nel frattempo arriva Laura. Per un po’ le due dimenticano l’arma, troppo prese ad inventare scuse affinché Laura non scopra che l’amica le ha portato via il fidanzato. Gianna, la ragazza della porta accanto, suona alla porta di Clara e dice di essere la proprietaria della borsa… Chi è questa Gianna e perché ha una pistola? Elena è troppo preoccupata a tenere il suo segreto, ma forse c’è anche qualcun altro che ha qualcosa da nascondere…


I saggi di Ronzinante

A partire da Maggio la scuola di teatro di Ronzinante porterà in scena i saggi di chiusura anno dei singoli corsi: ADOLESCENTI, I ANNO, II ANNO, III ANNO.