Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Informazioni | Chiudi
Ronzinante su Facebook Ronzinante su Twitter Ronzinante su YouTube RSS di Ronzinante Teatro
seguici
Contatti
telefono: 335 5254536
e-mail: info@ronzinante.org
sede: ex chiesa di Santa Marta
Via Santa Marta - 23807 Merate (Lc)
Appuntamenti
  • Sab.30.09.2017 ore 21.00
    VIDAS SECAS (BRASILE) - II FESTIVAL MERATE
  • Sab.07.10.2017 ore 21.00
    CHOCOLAT (LATINA) - II FESTIVAL MERATE
  • Sab.14.10.2017 ore 21.00
    QUESTO OTELLO E'... - Offanengo (CR)
  • Sab 21.10.2017 ore 21.00
    1, 2, 3 Shakespeare - Carugate (MI)
  • Dom.22.10.2017 ore 17.00
    ALCAZAR (VERONA) - II FESTIVAL MERATE
  • Sab.28.10.2017 ore 21.00
    QUESTO OTELLO È... - VIMODRONE (MI)
  • Sab.04.11.2017 ore 21.00
    QUESTO OTELLO È... - RESCALDINA (VA)
tutti gli appuntamenti >
Corsi di dizione
Il corso di dizione ha come semplice obiettivo quello di fornire gli strumenti per parlare correttamente, sia dal punto di vista tecnico sia da quello stilistico.

È quindi rivolto a tutti quelli che fanno della parola una professione o che comunque hanno la necessità di esporre bene quello che devono dire.

In pratica è un corso ed un passo utile a chiunque voglia o debba comunicare.

Attori, oratori, insegnanti, professionisti che usano la voce per il proprio lavoro e semplicemente persone interessate ad usare bene la voce e la parola italiana sono i principali destinatari di questo percorso.

È risaputo che la voce, e dunque la parola, è legata alla respirazione, quindi a partire da questa, con un semplice approfondimento degli organi ad essa preposti e di quelli per la produzione e formazione dei suoni, attraverso semplici esercizi specifici, si potrà imparare a sfruttare al pieno delle sue potenzialità l'origine della voce, ossia l'aria espirata. Non solo, con gli stessi esercizi la voce potrà accrescere il suo potenziale. Perché l'uso corretto degli organi interessati aumenta l'estensione e la potenza della voce stessa. La voce diventerà uno strumento allenato e controllabile. Non si sforzerà tanto facilmente e quindi più difficilmente cadrà in fastidiose, per chi ascolta, e dannose, per chi parla “stonature” o “sporcature”.

Ciascun idioma ed in particolare l'italiano ha negli organi per l'articolazione dei suoni, tutti collocati tra l'ugola e le labbra, un fondamentale elemento. Eppure spesso, pur senza reali problemi strutturali e della conformazione, tali organi sono male utilizzati. Questo avviene soprattutto per cattiva abitudine, rischiando poi, a lungo andare, di trasformare l'abitudine in difetto fisico vero e proprio. Perché così come si possono allenare e migliorare, quasi tutti gli organi interessati alla parola possono peggiorare e mutare fisicamente se costretti a movimenti errati.

Un'altra causa di un'articolazione non corretta risiede nelle influenze regionali e dialettali. Raramente queste possono causare alterazione morfologica ma sicuramente portano a parlare un italiano irregolare e troppo caratterizzato.

Il corso affronterà questa parte in modo molto approfondito soprattutto concentrandosi sulle accentazioni, sarà per buona parte il cuore del corso stesso.

L'uniformità di linguaggio è fondamentale ed in questo percorso si andrà a lavorare sull'apprendimento dell'uso corretto delle accentazioni, attraverso regole specifiche e l'esercizio si avrà modo di eliminare i regionalismi parlando un corretto italiano.

Non esiste però solo l'aspetto tecnico e linguistico. Ogni voce ha un timbro proprio, questo va valorizzato. È poi importante saperne gestire l'intensità, il colore, il tempo ed il ritmo. Questa parte verrà trattata nell'ultima fase del corso quando si affronteranno i vari tipi di lettura, che in pratica costituiscono i vari modi dell'esposizione.

Sarà un argomento particolarmente utile per chi affronta la recitazione e per chiunque deve riuscire parlando a comunicare quello che realmente vuole trasmettere.

Ecco perché, come detto, il corso è destinato a tutti quelli che vogliono comunicare bene. In qualsiasi campo gli strumenti usati sono importanti, indubbiamente la voce lo è per comunicare.


PROGRAMMA LEZIONI

  1. Nozioni ed esercizi sulla respirazione
  2. Esercizi per la respirazione e nozioni di articolazione
  3. Esercizi per la respirazione e per l'articolazione
  4. Nozioni sulle accentazioni ed introduzione della “E” aperta*
  5. “E” aperta
  6. “E” chiusa
  7. “E” chiusa
  8. “O” aperta
  9. “O” aperta
  10. “O” chiusa
  11. “O” chiusa
  12. “S” e “Z”
  13. L'esposizione
  14. Lettura Oggettiva e Lettura Soggettiva
  15. Lettura d'Azione, Lettura Descrittiva, Lettura d'Amosfera
  16. Discorso diretto, Monologo
  17. Dizione e Ritmo Poetico
  18. Conclusione

*da questa lezione in poi gli esercizi per la respirazione e per l'articolazione saranno sempre ripetuti ed approfonditi all'inizio